M

Massimo Bottura

Modena incorona l' Osteria Francescana di Massimo Bottura

4 luglio 2016

Massimo Bottura

Modena è città del gusto e dei sapori, dei prodotti genuini e inimitabili, con eccellenze enogastronomiche apprezzate ad ogni latitudine, come il Parmigiano Reggiano, l’Aceto Balsamico Tradizionale, il Lambrusco, i Tortellini, il Cotechino e lo Zampone e l’Amarena Brusca. La cucina modenese è capace di dar vita a piatti ricchi partendo dalle radici più umili che si sono sposate nel tempo con la cultura  più raffinata dei duchi Estensi.

 

Modena “incorona”  l’Osteria Francescana di Massimo Bottura

splash1Ma soprattutto quando parliamo di alta cucina, Modena è la Terra di Massimo Bottura chef tra i più famosi al mondo e proprietario del ristorante Osteria Francescana nel cuore del centro storico a pochi passi dalla nostra residenza.

Un’esperienza gastronomica unica premiata nel 2016 con il titolo di “Miglior ristorante al mondo” che lo chef modenese riconquista anche quest’anno con un clamoroso bis agli Oscar della gastronomia: The World’s 50 Best Restaurants.

La sua cucina mostra puntualmente di saper “giocare” con la tradizione gastronomica tipica e farla risplendere nella sua evoluzione, attraverso ingredienti unici al mondo. Una cucina con una marcia in più: equilibrio, innovazione e tradizione. Materia prima e tecnica non si escludono mai, comunicano, flirtano e infine si amano.

 

 

 

Un viaggio gastronomico memorabile

L’Osteria Francescana si conferma ai vertici della ristorazione del Bel Paese, con l’inconfondibile imprinting di Bottura. E’ considerato Chef dei nostri tempi per antonomasia così come la sua cucina sa essere tradizionale e moderna, tecnica e passionale.

Un traguardo dietro l’altro per Bottura che entra a far parte della Consorteria del Balsamico Tradizionale con il titolo prestigioso di Maestro Assaggiatore. Proprio il principe di Modena, l’aceto Balsamico, è l’ingrediente che lo Chef stellato non perde occasione di valorizzare nelle sue trasferte in Italia e all’estero.

Sono molteplici i motivi per cui vivere a 360 gradi Modena: la cultura, la storia, la musica, l’arte ma soprattutto la possibilità, attraverso personalità eclettiche come Massimo Bottura, di ammirare più espressioni e talenti in un solo piatto.

Le sue ricette attingono dal passato ma senza nostalgia, cogliendo e valorizzando il meglio della tradizione.

 

Osteria Francescana, a po2015_11_08 HIE Photo Massimo Press-59chi passi da noi..

Dal nostro Villino è possibile raggiungere a piedi l’Osteria Francescana, in via stella al numero civico 22, al termine di una passeggiata nell’accogliente centro storico. Il fascino della tradizione della nostra residenza si coniuga con quello esaltato dall’Osteria Francescana, simbolo ed eccellenza “Made in Italy”. Durante la vostra permanenza a Modena non potrete perdere l’occasione di un viaggio gastronomico unico.

La cucina di Massimo Bottura offre un’esperienza polisensoriale unica.  I suoi piatti conquistano e la sua filosofia “Pensare lentamente ed agire velocemente” convince e vince in ambito culinario.

 

“Un piatto è la collisione di idee, culture, tecnica e gesti” – si legge nel sito ufficiale dell’Osteria Francescana.

Un piatto è buono se trasmette emozioni. Aggiungiamo che: il buon mangiare è guardare il mondo attraverso gli occhi di un bambino.

 

 Per maggiori approfondimenti vi rimandiamo alla lettura del libro di Massimo Bottura  “Vieni in Italia con me” un percorso filosofico e di omaggio ai successi dell’ Osteria Francescana.

 

COME PRENOTARE ALL’ OSTERIA FRANCESCANA 

Ogni buon investimento ed anche la vostra cena o il vostro pranzo all’Osteria Francescana andrà programmato e prenotato con largo anticipo. I tempi di attesa medi sono di circa 3 mesi.

Ma come ricorda il filosofo Gotthold Ephraim Lessing “L’attesa del piacere è essa stessa un piacere”.

 E l’Osteria Francescana vale tutta l’attesa.

 

CONTATTI

Osteria Francescana ***
Tel. 059 223912
Via Stella 22 – Modena.

www.osteriafrancescana.it