U

Patrimonio dell’Unesco

UNESCO

22 aprile 2015

Patrimonio dell’Unesco

Nel 1997 Modena venne iscritta nella lista dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO per la sua bellezza, le sue eccellenze artistiche e architettoniche, ma anche per la ricchezza intellettuale che ha trasformato questa città nel fulcro dello sviluppo dei motori, della lirica, del gusto, della ceramica e del biomedicale.

Il complesso di Modena è una testimonianza eccezionale della tradizione culturale del XII secolo e uno degli esempi eminenti di un complesso architettonico in cui i valori religiosi e civici si trovano coniugati in una città cristiana del Medioevo.
A Modena, come in tutti i centri principali dell’ Europa medioevale, nascono Cattedrali e Pievi di maestosa eleganza.
Città d’arte, con il Duomo, fra i maggiori capolavori del romanico italiano, la torre Ghirlandina e Piazza Grande, dichiarati nel 1997 Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO; con le opere ospitate dalla Galleria e dalla Biblioteca Estense, e con l’affascinante Palazzo Ducale, sede dell’Accademia Militare dell’Esercito e dell’Arma dei Carabinieri.

Riferimenti e maggiori informazioni:
http://www.visitmodena.it/it/scopri-la-citta
http://www.laguidadimodena.it/guida/patrimonio-unesco-modena

This post is also available in: English